Comune di Polistena

COVID: DA OGGI POLISTENA ZONA ARANCIONE? MA CAMBIA POCO O NULLA SENZA CONTROLLI

Pubblicata il 02/01/2022
Dal 02/01/2022 al 08/01/2022

L’incremento dei casi su tutto il territorio della Piana e nella nostra città (ufficialmente n. 252 casi attivi) ha indotto la Regione #Calabria a emanare #Ordinanza nella quale si stabilisce che Polistena é dichiarata “arancione”.
Gli eccessi di questi giorni e la scarsità di controlli di sicurezza hanno determinato un’impennata dei #contagi. Paghiamo anche una disorganizzazione da parte dell’Asp nel sistema di #tracciamento e vaccinazioni, oltre che di assistenza sanitaria agli ammalati a domicilio.
Emblematico il caso di un anziano affetto da #Covid che nella notte tra il 31 e Capodanno ha rischiato di morire per mancanza di autoambulanze. Alla persona che si é imbattuta in questo ennesimo caso di malasanità per fortuna non finito male, ci sentiamo vicini.
Abbiamo segnalato più volte le carenze di #medici del SUEM 118 che in emergenza é tenuto ad intervenire specie in situazioni di #pandemia come quella in atto.
Attendiamo risposte anche in tema di potenziamento del centro vaccinale di Polistena che occorre valorizzare e trasformare in #hub vaccinale funzionalmente autonomo.
Nel merito della nuova colorazione #arancione di #Polistena e di altri 11 comuni tra cui i vicini #Taurianova, #Melicucco, #Cinquefrondi e #Rizziconi, cambia poco nella sostanza rispetto alle regole attuali delle zone #bianche e #gialle.
Solo a titolo esemplicativo in zona arancione fino al 9 ed anche dopo il 10 gennaio:

  1. Per tutte le persone munite di green #pass rafforzato, quindi con ciclo vaccinale completo NON CAMBIA NIENTE rispetto a ieri.
  2. Per le persone non vaccinate, se fanno il tampone e si muniscono di green pass base temporaneo, CAMBIA QUALCOSA, alcune attività infatti sono consentite altre precluse, come ad esempio il consumo al banco nei #bar, non invece gli #spostamenti che rimangono consentiti anche fra un comune e l’altro ad ogni ora del giorno e della notte.
  3. Per le #persone che non hanno né #vaccino né green pass base é invece QUASI TUTTO PRECLUSO a partire dagli spostamenti da un comune all’altro se non per motivi di necessità, salute, lavoro.

In pratica la #Regione Calabria ha anticipato per #Polistena il regime che il decreto legge 30 dicembre 2021 n. 229 ha stabilito a partire dal 10 gennaio valido su tutto il territorio nazionale. Lo stesso #decreto ha introdotto una disciplina nuova per i #contatti stretti di persone positive. Se le stesse hanno ricevuto l’ultima dose di vaccino nei 120 giorni precedenti, sono esentate dalla quarantena preventiva precauzionale purché vadano in giro coperti da mascherina FFP2 e monitorino il loro stato di salute con un #tampone antigenico al quinto giorno dal contatto stretto.
L’unica nota positiva dell’ordinanza regionale, dunque, é la possibilità concessa ai #sindaci di applicare misure ancora più restrittive a tutela della salute.
Già nella diretta di ieri abbiamo denunciato la grave presenza di #assembramenti a Polistena nelle ore notturne, nonostante siano state adottate anche nei giorni precedenti misure limitative con ordinanza sindacale per vietare feste, manifestazioni e iniziative di qualunque genere su suolo pubblico. Evidentemente il sistema dei CONTROLLI non funziona.
Pertanto ogni ordinanza o norma approvata da qualunque organo di governo se non supportata da sanzioni e controlli da parte delle forze dell’ordine, diventa valida solo sulla carta e ciò NON VA AFFATTO BENE.
Nei prossimi giorni o già anche nelle prossime ore, in considerazione del perdurare di situazioni che potrebbero mettere in pericolo la salute delle persone come gli assembramenti incontrollati di persone nelle ore notturne, adotteremo altri provvedimenti a tutela della popolazione.
Ma auspichiamo che vi siano i #controlli dovuti da parte degli organi preposti, diversamente tutti questi sforzi collaborativi sono vani.
Dobbiamo impedire infatti che il contagio si propaghi a dismisura e nonostante si dica che la variante #omicron sia meno potente, i fatti ci dicono che alcuni cittadini di Polistena sono da giorni ricoverati nelle terapie intensive dei centri COVID.
A loro rivolgiamo per primi il mio pensiero e l’augurio di una pronta guarigione.
Auspichiamo infine che prevalga in tutti il senso di #responsabilità e la forza dell’autolimitazione in un momento come questo dove è necessaria la collaborazione da parte di tutti, nessuno escluso.

Coraggio

Il Sindaco
Dott. Michele Tripodi



 


Allegati

Nome Dimensione
Allegato report 2022 01 01.jpg 265.59 KB
Allegato report 2022 01 01.pdf 103.86 KB


Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto