Comune di Polistena

AVVISO PER L’EROGAZIONE DI BUONI SPESA FINALIZZATI ALL’ACQUISTO DI GENERI ALIMENTARI E/O PRODOTTI DI PRIMA NECESSITA’

Pubblicata il 05/02/2021

MISURE DI SOSTEGNO E SOLIDARIETÀ IN FAVORE DI NUCLEI FAMILIARI IN DIFFICOLTÀ DOVUTA
ALL’EMERGENZA SANITARIA DA COVID- 19

AVVISO
PER L’EROGAZIONE DI BUONI SPESA FINALIZZATI ALL’ACQUISTO
DI GENERI ALIMENTARI E/O PRODOTTI DI PRIMA NECESSITA’
Premesso che:
- l’Organizzazione Mondiale della sanità, in data 30 gennaio 2020, ha dichiarato lo stato di emergenza internazionale di salute pubblica per il coronavirus;
- Che il Consiglio dei Ministri, con delibera del 31 gennaio 2020, ai sensi e per gli effetti dell’art. 7, comma 1, lettera c), e dell’art. 24, comma 1, del decreto legislativo 2 gennaio 2018, n. 1 ha dichiarato, per 6 mesi dalla data dello stesso provvedimento, lo stato di emergenza in conseguenza del rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili;
- Che il Consiglio dei Ministri in data 29.07.2020 ha approvato la proroga dello stato di emergenza da Covid 19 dal 31 luglio 2020 al 15 ottobre 2020;
- Che il Consiglio dei Ministri in data 07.10.2020 ha prorogato lo stato di emergenza da Covid 19 dal 15 Ottobre al 31 gennaio 2021;
- Che il Decreto Ristori Ter approvato nel Consiglio dei Ministri del 20 Novembre 2020 e pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 23 Novembre 2020 con il nome di decreto legge nr. 154 del 2020 ha assegnato al Comune di Polistena la somma pari ad € 95.887,27;
Visto il decreto legge 23 Novembre 2020 nr. 154- Pubblicato nella G.U. nr. 291 del 23.11.2020 il quale in relazione alle misure urgenti di solidarietà alimentare stabilisce: Al fine di consentire ai Comuni l’adozione di misure urgenti solidarietà alimentare , è istituito nello stato di previsione del Ministero dell’Interno un fondo di 400 milioni di euro nel 2020, da erogare a ciascun comune, entro sette giorni dall’entrata in vigore del presente decreto, sulla base degli allegati 1 e 2 dell’Ordinanza del Capo della Protezione civile 658 del 29 marzo 2020. Per l’attuazione del presente articolo i comuni applicano la disciplina di cui alla citata ordinanza n. 658 del 2020;
Richiamata la delibera di Giunta comunale nr.5 /2021 con la quale sono stati fissati i criteri di erogazione dei relativi buoni;
Atteso che con determinazione n. /2021 è stata approvata la relativa documentazione;
RILEVATO che i Comuni, sono autorizzati all’emissione, in deroga al D.Lgs. 18.04.2016, n. 50, di buoni spesa utilizzabili per l’acquisto di generi alimentari e/o prodotti di prima necessità presso gli esercizi commerciali;
VISTO il D.Lgs. 18.08.2000, n. 267 “Testo Unico delle Leggi sull’Ordinamento degli Enti locali”;
Art. 1 – Erogazione del buono spesa
Il contributo concesso per mezzo del buono spesa è erogato una tantum ed il relativo importo è determinato secondo le seguenti modalità:
COMPOSIZIONE DEL NUCLEO FAMILIARE
IMPORTO
Nuclei unipersonali
Euro 100,00
Nuclei composti da due persone
Euro 200,00
Nuclei composti da tre persone
Nuclei composti da quattro persone
Euro 300,00
Euro 400,00
Nuclei composti da cinque persone ed oltre
Euro 500,00
Pertanto la misura massima erogabile a famiglia è pari ad € 500,00
I buoni spesa saranno distribuiti, nel limite delle risorse disponibili, in funzione della graduatoria.
In caso di discrepanza tra i dati dichiarati nella domanda e quelli verificabili d’ufficio si terrà conto di questi ultimi. In caso di non corrispondenza di dati o omessa dichiarazione si procederà ad esclusione dell’eventuale conseguimento del beneficio.
Art. 2 - Destinatari, istanze e modalità di concessione del buono spesa
I destinatari sono individuati mediante la stesura e la approvazione di appositi elenchi stilati dal Settore Sociale, attraverso apposita commissione.
Si procederà alla definizione delle graduatorie secondo i seguenti parametri di ammissione dei beneficiari:
Ammissione primaria:
Destinatari: Persone e nuclei residenti nel Comune di Polistena che:
• non abbiano percepito i buoni alimentari della Regione Calabria ex Misura di solidarietà Calabria - Erogazione di misure di sostegno e solidarietà in favore di nuclei familiari in difficoltà, anche temporanea, dovuta all’emergenza sanitaria da Covid-19 di cui alla DGR 44/2020;
• hanno percepito reddito da lavoro/pensione/indennità di qualsiasi tipologia (reddito di cittadinanza, contributi, ecc. ) non superiore ad € 1.200,00 (nel complessivo del nucleo ed al lordo di ogni forma/tipologia di trattenuta ed impegno finanziario), nel mese precedente a quello di presentazione della domanda, e Liquidità complessiva su uno o più conti correnti e/o depositi postali/bancari (o simili) di tutti i componenti del nucleo, fino ad un massimo di € 5.000,00 (cinquemila/00 euro) alla data del 31 DICEMBRE 2020;
Ammissione secondaria:
Destinatari: Persone e nuclei residenti nel Comune di Polistena che:
• non abbiano percepito i buoni alimentari della Regione Calabria ex Misura di solidarietà Calabria - Erogazione di misure di sostegno e solidarietà in favore di nuclei familiari in difficoltà, anche temporanea, dovuta all’emergenza sanitaria da Covid-19 di cui alla DGR 44/2020;
• hanno percepito reddito da lavoro/pensione/indennità di qualsiasi tipologia (reddito di cittadinanza, contributi, ecc. ) non superiore ad € 1.200,00 (nel complessivo del nucleo ed al lordo di ogni forma/tipologia di trattenuta ed impegno finanziario), nel mese precedente a quello di presentazione della domanda, e Liquidità complessiva su uno o più conti correnti e/o depositi postali/bancari (o simili) di tutti i componenti del nucleo, fino ad un massimo di € 10.000,00 (cinquemila/00 euro) alla data del 31 DICEMBRE 2020;
Formazione delle graduatorie : si procederà alla somma dei due parametri autocertificati (reddito e Liquidità) per la collocazione delle domande nelle graduatorie, sulla base dell’ ordine crescente.
Deve essere allegata alla domanda, in entrambi i casi (ammissione primaria e secondaria), copia del documento di riconoscimento.
Art. 3 Redazione delle graduatorie e precisazioni
La commissione procederà a redigere le graduatorie effettuando verifiche attraverso le strumentazioni disponibili presso gli uffici comunali, escludendo dal conseguimento dell’eventuale beneficio in caso di non veritiera e/o omessa dichiarazione.
Inoltre l’ufficio trasmetterà i nominativi dei beneficiari agli organi competenti per gli eventuali controlli consequenziali.
Art. 4 – Presentazione delle istanze
Le istanze devono essere presentate esclusivamente entro le ore 12:00 del 24/02/2021, al protocollo comunale, a mano ovvero alla pec protocollo@pec.comune.polistena.rc.it.
In caso di disponibilità di somme residue si provvederà a pubblicare nuovo avviso e potranno essere accolte ulteriori domande, fino ad esaurimento dei fondi.

Polistena, lì 04.02.2021
IL CAPO RIPARTIZIONE AFFARI GENERALI
F.to dr. Vincenzo Comandè

Allegati

Nome Dimensione
Allegato documento -avviso cittadini.pdf 204.5 KB
Allegato allegato -istanza.doc 22.49 KB


Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto