Notizie dal Comune

A POLISTENA E' TORNATO A RIUNIRSI IL CONSIGLIO COMUNALE

consiglio comunale
mer 12 ago, 2020

Nella seduta del 3 agosto scorso il Consiglio Comunale ha discusso diversi punti all’ordini del giorno tra cui l’esame della delibera della Corte dei Conti sezione regionale di controllo per la Calabria n. 139/2020, a cui è stata data puntuale risposta per ogni singolo punto sollevato.

Il documento approvato dal Consiglio evidenzia la corretta gestione contabile dell’ente che dal 2015 in avanti così come tutti gli altri comuni d’Italia si è adeguata alle disposizioni della nuova contabilità c.d “armonizzata” con evidenti difficoltà attuative.

Nella seduta inoltre è stato approvato il rendiconto della gestione per l’esercizio 2019 che ha portato un cospicuo risultato di amministrazione. La cassa dell’ente è di circa 5.000.000 di euro e ciò consente di poter dare garanzia di solvibilità al Comune nonostante, a causa del nuovo calcolo sul fondo crediti, l’ente dovrà accantonare quota parte dei bilanci futuri per dare copertura ad eventuali mancate riscossioni. Per implementare l’attività di riscossione ed abbassare l’entità di tale fondo sono state annunciate delle contromisure più incisive per il recupero dei crediti vantati.

Il Consiglio ha poi discusso ed esaminato le osservazioni sul Piano Strutturale Comunale (PSC). 49 per l’esattezza che hanno portato alla chiusura della fase partecipata del PSC che dopo l’esame del Dipartimento regionale competente sarà portato di nuovo in Consiglio per l’approvazione definitiva e sarà immediatamente operativo.

Sotto il profilo urbanistico sono state approvate le delibere di acquisizione gratuita ultraventennale al patrimonio comunale di sedimi stradali via F. Morani e via M. Russo, e di via P. Surace I^ e II^ traversa e via P. Pasolini. Ciò al fine di poter completare le opere di urbanizzazione a partire dall’asfalto.

E’ stato poi discusso e approvato un documento che vieta la sperimentazione del 5 G a Polistena, a tutela della salute dei cittadini dalla incontrollata proliferazione di antenne e tralicci che propagano onde elettromagnetiche.

Infine il Consiglio Comunale ha approvato all’unanimità un encomio solenne al maresciallo ordinario Roberto Caruso e al vice brigadiere Vincenzo Elia dell’Arma dei Carabinieri, protagonisti in servizio a Polistena durante il lockdown del salvataggio della vita di un bambino romeno.

UFFICIO STAMPA COMUNALE

Condividi questo contenuto