Polistena sta cambiando
Scarica il Bollettino di informazione - Ottobre 2012 icona pdf Versione *.pdf
issu Versione sfogliabile



raccolta differenziata

servizio civile

servizio civile

galleria fotografica







links
Chi è On-Line
1 visitatore on line



 


COMUNICATO STAMPA
Sanità: strana, intempestiva e sconcertante la convocazione del Presidente Oliverio


COMUNICATO STAMPA
Sanità: strana, intempestiva e sconcertante la convocazione del Presidente Oliverio
La fretta, a volte, é cattiva consigliera. Ma è davvero una coincidenza molto strana la convocazione, con metodi quasi carbonari, del Presidente della Giunta Regionale Mario Oliverio, che dopo anni di silenzio sulle questioni della sanità della Piana, di colpo si ricorda che esistono Sindaci rappresentativi delle comunità locali anche in questo territorio spesso dimenticato da coloro che detengono il pallino delle scelte in materia sanitaria.
La chiamata (telefonica) ad horas per lunedì 16 ottobre, per discutere di sanitá peraltro arrivata solo ad alcuni Sindaci della Piana (e non a tutti come sarebbe stato giusto), sembra più una precettazione che una convocazione, forse un tentativo di dividere il territorio su questioni che invece riguardano nel loro insieme ogni comunità della Piana, al di là delle bandiere politiche e di campanile, e meriterebbero d'altra parte un'attenta e posata valutazione.
L'assemblea dei Sindaci della Piana, infatti, prima del "precetto" di Oliverio, aveva già deciso di incontrarsi sul tema della sanità martedì 17 ottobre a Rosarno, ed ancora molto prima l'Amministrazione Comunale di Polistena aveva annunciato per sabato 28 ottobre una grande manifestazione di piazza per chiedere la tutela del diritto alla salute, il potenziamento dell'ospedale di Polistena ed il rilancio della sanità pubblica della Piana. Riteniamo dunque sconcertante, sebbene il comune di Polistena abbia avuto il privilegio di essere tra i convocati, l'iniziativa del Presidente Oliverio a cui chiediamo semmai di presenziare insieme al Commissario Scura "alter-ego" della sanità calabrese, all'assemblea dei Sindaci, ove entrambi abbiano davvero voglia e intenzione di incontrare il territorio per la discussione, l'approfondimento e la risoluzione dei problemi che riguardano la sanità.
Da parte nostra, proseguiremo con dignità e coerenza nell'organizzazione della manifestazione che sabato 28 ottobre si svolgerà a Polistena per la tutela del diritto alla salute come già fatto nell'ottobre del 2015, dove é attesa la partecipazione di migliaia di persone comuni, le quali oggi hanno sempre più bisogno di ritornare ad essere ascoltate e rivendicare anni di silenzi, complicità e diritti negati.
Cogliamo l'occasione infine per annunciare alcune delle prime adesioni ufficiali alla manifestazione di Polistena che avrà come slogan principale #primalasalute: Associazione dei Sindaci della Locride, Associazione dei Sindaci Area dello Stretto. Comuni di: Benestare, Candidoni, Cittanova, Feroleto della Chiesa, Fiumara, Galatro, Giffone, Locri, Marina di Gioiosa Jonica, Maropati, Oppido Mamertina, Palmi, Rossano Calabro, San Ferdinando, San Roberto, Siderno, Terranova Sappo Minulio, Trebisacce, Varapodio. Organizzazioni sindacali: CGIL, CISL, UIL, SUL. Istituzioni scolastiche: Liceo delle Scienze Umane "G. Rechichi" Polistena, Istituto d'istruzione superiore "G. Renda" Polistena, Istituto comprensivo "F. Jerace" Polistena, Istituto comprensivo "Brogna/Salvemini" Polistena, Istituto d'istruzione superiore " R. Piria" Rosarno, Liceo Scientifico "M. Guerrisi" Cittanova, Liceo classico "V. Gerace" Cittanova. Associazioni, organizzazioni di volontariato, cooperative sociali, con sede in diversi comuni del territorio hanno già comunicato la propria partecipazione.
L'elenco delle adesioni é in continuo aggiornamento, sarà disponibile sul sito del comune e rimane aperto a tutti gli enti, le forze civili e sociali organizzate che intenderanno comunicarlo.


Polistena lì 15/10/2017

Michele Tripodi – SINDACO DI POLISTENA






[Pubblicato il 15-10-2017]  








Condividi