Polistena sta cambiando
Scarica il Bollettino di informazione - Ottobre 2012 icona pdf Versione *.pdf
issu Versione sfogliabile



raccolta differenziata

servizio civile

servizio civile

galleria fotografica







links
Chi è On-Line
2 on line



 


Comunicato stampa
Respingiamo ogni pretesa altrui sull'opera "La Fortuna" in bronzo dello scultore G.Renda.


Comunicato stampa
Respingiamo ogni pretesa altrui sull'opera "La Fortuna" in bronzo dello scultore G.Renda
A seguito della sottoscrizione del contratto di comodato d'uso avente ad oggetto l'opera "La Fortuna" in bronzo concessa dalla Banca Montepaschi di Siena al Comune di Polistena, sono state rimesse pubblicamente, esternazioni da parte di soggetti terzi con rivendicazioni di diritti.
Tali rivendicazioni, "sine titulo", appaiono senza fondamento giuridico, fuorvianti e provocatorie, nonché ledono l'immagine dell'intero Consiglio Comunale che si é espresso all'unanimità a favore del trasferimento dell'opera a Piazza Bellavista, iniziativa, questa, improntata esclusivamente a finalità collettive e non ad ambizioni personali di alcuno.la fortuna
Con delibera di G.M. n.55/2017, l'Amministrazione Comunale di Polistena sottolinea la volontà già espressa in altre occasioni, di entrare in possesso, oltre che dell'opera "La Fortuna" in bronzo, anche delle altre opere dello scultore G. Renda in gesso, avendo già acquisito in tal senso la disponibilità degli eredi delllo scultore Renda. Le opere in gesso, oggetto della donazione degli eredi, in custodia presso i locali della Filiale Banca Montepaschi di Polistena, successivamente potranno essere collocate all'interno della futura Casa della Cultura PUBBLICA che sorgerà a Palazzo Sigillò, nell'ambito del processo di costruzione a Polistena della Cittá della Cultura, godendo di ben più ampia fruibilità e visibilità e restituendo una testimonianza adeguata alla memoria dell'artista polistenese.
Respingiamo, alla luce della verità dei fatti, che non conosce versione diversa, ogni pretesa altrui su "La Fortuna" in bronzo e sulle altre opere d'arte dello scultore Renda, unitamente ad ogni tentativo di insinuazione, accusa e delegittimazione, compiuti a fini esclusivamente politici da terzi soggetti, ed annunciamo sin d'ora ogni iniziativa volta a tutelare l'onorabilità, la buona fede, il lavoro onesto compiuto finora dal Comune.
Attendiamo dunque di poter dare al più presto attuazione al contratto di comodato d'uso e definire con Banca Montepaschi le procedure necessarie ad un celere trasferimento dell'opera in bronzo "La Fortuna" su Piazza Bellavista, che diventerà un simbolo importante dell'intera comunità di Polistena.

Polistena lì 12/04/2017

Per l'Amministrazione Comunale
IL SINDACO – Dott. Michele Tripodi






[Pubblicato il 12-04-2017]  








Condividi