Notizie dal Comune

A Polistena, primo giorno di scuola con la Costituzione in mano.

copertina costituzione
lun 12 set, 2016

Nel porgere un grande "in bocca al lupo" per l'inizio dell'anno scolastico ormai alle porte, l'Amministrazione Comunale di Polistena, dopo aver fornito un report dettagliato sugli interventi eseguiti, programmati ed in corso per la messa in sicurezza delle strutture, ha pensato di omaggiare tutti gli alunni di scuola primaria e media secondaria, di una copia della Costituzione italiana.

 Sono passati 68 anni dalla sua entrata in vigore, scattata il 1' gennaio 1948, dopo che l'Assemblea Costituente votata dal popolo il 2 giugno del 1946, ha elaborato e approvato il testo definitivo vigente.

 La Costituzione italiana é un capolavoro che tutti ancora ci invidiano in Europa e nel Mondo. Un capolavoro di democrazia, che racchiude in appena 139 articoli il senso dello stato e della società italiana.

 La Costituzione é inoltre un capolavoro di formazione civile e sociale, che educa il cittadino alla conoscenza dei propri diritti guidandolo al rispetto delle regole ed ai comportamenti nella vita associata ed organizzata.

 La Costituzione é un capolavoro di semplicità perché giunge direttamente alle persone, ai più piccoli, ai giovani e meno giovani, a chi ha un titolo di studio ed a chi non lo ha, facilmente comprensibile nel suo linguaggio a tutti i cittadini.

 I suoi dodici principi fondamentali, intoccabili per volontà dell'Assemblea Costituente, precedono l'importanza di alcuni temi come il lavoro, la partecipazione, l'istruzione, la salute quali diritti del cittadino, e racchiudono valori-guida come l'uguaglianza, la solidarietà, la pace, la libertà, verso i quali ognuno di noi dovrebbe dedicarsi sempre, a casa, a scuola, in chiesa, nelle piazze, sui luoghi di lavoro, ovunque insomma. Il sistema dei principi e l'intera struttura della Costituzione vanno difesi e tutelati da tutti, specie dal popolo che ne é primo, spesso inconsapevole, custode.

 L'augurio che giunge dall'Amministrazione Comunale ai ragazzi ed alla comunità scolastica di Polistena nel suo complesso, é dunque nel segno della Costituzione, affinché i più giovani soprattutto possano crescere e formarsi da buoni cittadini innanzitutto, ma pure affinché prendano coscienza dei propri diritti, evitando che chiunque possa osare di negarli o cancellarli in un qualsiasi momento della loro vita.

 

IL SINDACO

 Dott. Michele Tripodi

 

copertina opuscolo

Condividi questo contenuto